Archivi tag: web 2.0

Collaborative music

In Bb 2.0 is a collaborative music and spoken word project conceived by Darren Solomon from Science for Girls, and developed with contributions from users.

The videos can be played simultaneously — the soundtracks will work together, and the mix can be adjusted with the individual volume sliders.

Click on and play

 


HOT MAMA: shopping post partum

HOT MAMA è un concetto rivoluzionario del retail, completamente dedicato alle giovani mamme.

Una delle principali preoccupazioni delle neo mamme infatti, è quella di vedersi bene, perché il loro corpo si sta lentamente riprendendo dalla gravidanza. Questo negozio risolve il problema con successo attraverso due mosse importantissime:

1. I venditori sono “addestrati” a valutare il corpo della cliente e a suggerirle gli abiti più adatti  alla sua figura; creano inoltre un’esperienza di “vicinanza” in cui le clienti sentono di poter fare shopping con un vero amico.

2. Il layout del negozio ha uno spazio al centro, dove i bambini possono giocare, in modo che la mamma non li perda mai di vista.

Mettendo insieme questi due elementi differenzianti, Hot Mama rende l’esperienza di acquisto post partum davvero unica e in più la maggior parte delle clienti ritorna con piacere a fare acquisti.

Via RedBox Innovation


MUSIC TELLING: a new story of viral (indie) videos

Quando parliamo di Web 2.0, la nostra mente genera (o sta abituandosi a generare ) in automatico una parolina magica: storytelling. Raccontarsi e raccontare.  Anche la musica ha bisogno di raccontare, ne ha bisogno da sempre dal momento che si sa, l’arte spesso ha il rischio di rimanere innefabile ai più. Ecco perchè  le b(r)and della scena musicale alternativa sposano il media web per promuovere il proprio lavoro e generare awareness.

Dopo gli Arcade Fire con The wilderness downtown, progetto – esperimento con Google Chrome (Choreographed windows, interactive flocking, custom rendered maps, real-time compositing, procedural drawing, 3D canvas rendering..), gli Ok Go escono con il nuovo singolo Last Leaf e un video realizzato in stop motion.

Una storia raccontata su 2340 fette di pane.

Dopo il successo virale degli Ok Go di Here it goes again, ancora una volta si conferma fondamentale il ruolo del web anche per la scena musicale, ma soprattutto come il web sia un media low budget per grandi idee.

Enjoy